Elvin Ray Jones (Pontiac, 9 settembre 1927 – Englewood, 18 maggio 2004) è stato un batterista statunitense.

Elvin Jones è stato uno dei batteristi jazz più influenti dell'era post bop. Jones deve la gran parte della sua fama all'essere stato batterista del quartetto di John Coltrane (1960-1964) al cui suono e alla cui concezione musicale contribuì in modo essenziale. Caratteristiche del suo stile sono l'impiego estesissimo delle terzine (in questo anticipato da Roy Haynes) e dei poliritmi, eseguiti grazie a una totale indipendenza degli arti, e la distribuzione del beat su tutti gli elementi della batteria, su cui produceva un suono enorme e timbricamente complesso, che nulla toglieva alla propulsione e allo swing. Elvin Jones ha cambiato irreversibilmente il modo in cui i batteristi jazz scandiscono il tempo. Il famoso quartetto di Coltrane comprendeva anche Jimmy Garrison al contrabbasso e McCoy Tyner al piano. Questo gruppo è considerato fondamentale nel ridefinire i canoni del jazz, tanto quanto lo era stato Charlie Parker con l'invenzione del bebop.

ELVIN JONES BYE BYE BLACKBIRD

elvin-jones-drum-solo

BYE BYE BLACKBIRD