TRE TIPI DI PELLI PIU USATE

CIAO RAGAZZI, ECCOVI ALCUNE DIFFERENZE TRA LE PELLI CHE ABITUALMENTE TROVIAMO IN COMMERCIO, SPERO VI SIA UTILE QUESTA GUIDA COSI DA SENTIRE I VARI SUONI MESSI SUL VIDEO E FARVI SCEGLIERE LA PELLE A VOI PIU' APPROPRIATA, SECONDO ME E' SOLO UNA QUESTIONE DI GUSTO E SUONO , STA A VOI DECIDERE QUALE SIA LA PELLE CHE FA PER VOI. IN FOTO UNA VECCHIA PELLE DI VITELLO, UNA VOLTA PURTROPPO SI USAVANO PELLI DI ANIMALE , PER FORTUNA IL PROGRESSO LE HA IMITATE CON LA PLASTICA E PRECISAMENTE COL MYLAR.

TIPO DI PELLE

INTANTO INCOMINCEREI COL DIRVI CHE LE PELLI SONO FATTE DI UN TIPO DI PLASTICA CHE SI CHIAMA MYLAR CHE HA VARI SPESSORI (L'UNITA' DI MISURA DEL MYLAR E' IL MIL MILLESIMI DI POLLICE), CI SONO VARI TIPI DI PELLI VEDIAMO DI CONOSCERE QUESTE TIPOLOGIE DI PELLI:

MONOSTRATO : CHE HANNO UN SOLO STRATO DI MYLAR SPESSORE TRA I 7 E I 14 MIL 

DOPPIO STRATO : CHE HANNO DUE STRATI DI PELLE MYLAR UNO SOPRA L'ALTRO

PRE-SORDINATE : PELLI CON SORDINATURA INCOLLATA DI SOLITO SI TRATTA DI UN ANELLO POSIZIONATO ALL'INTERNO DELLA PELLE OPPURE UN DISCO INCOLLATO AL CENTRO DELLA PELLE, QUESTE PELLI HANNO LA FUNZIONE DI DIMINUIRE GLI ARMONICI IN ECCESSO E DI RINFORZARE AL CENTRO LA PELLE DOVE VIENE VIENE COLPITA MAGGIORMENTE DALLE BACCHETTE.

PELLI IDRAULICHE : SONO PELLI UN PO' PARTICOLARI E HANNO UN SUONO PARTICOLARMENTE SPECIFICO

FINITURE DELLE PELLI

LE PELLI INOLTRE POSSONO ESSERE:

SABBIATE:  HANNO UN SUONO MENO CONTROLLATO E CALDO

TRASPARENTI: RISPETTO ALLE SABBIATE HANNO UN SUONO BRILLANTE E CON UN ATTACCO MIGLIORE

NERE: IL SUONO DI QUESTE PELLI E SCURO

IDRAULICHE: TRA UNO STRATO DI MYLAR E L'ALTRO C'E' UN PARTICOLARE OLIO LE PELLI DI QUESTO TIPO , CON L'OLIO ALL'INTERNO SONO STATE CREATE DA EVANS.

PELLE BATTENTE E RISONANTE

LA PELLE POSTA SOPRA IL TAMBURO SI CHIAMA PELLE BATTENTE MENTRE QUALLA CHE STA SOTTO SI CHIAMA RISONANTE :

LA PELLE BATTENTE: 

  • pelle su cui si esegue fisicamente il colpo, in genere più resistente e composta da più di uno strato di materiale. Viene sistemata nella parte anteriore (o nella parte su cui si intende eseguire il colpo) del tamburo ed in seguito accordata a seconda delle esigenze dello strumento e del batterista.

LA PELLE RISONANTE :

  • pelle che viene alloggiata nella parte posteriore del tamburo e viene usata con l'unico scopo di far risuonare il tamburo stesso mediante il colpo dato sulla pelle battente. La pelle risonante non è fatta per essere suonata ed è fisicamente diversa dalla pelle battente. È costituita da un singolo strato di materiale. Di solito molti batteristi usano pelli battenti di sottile spessore al posto delle pelli risonanti. Spesso nella grancassa si usa praticare un piccolo foro (circa 5-6 pollici di diametro) nella pelle risonante per facilitare la ripresa microfonica e smorzare un po' gli armonici. Tale foro di solito non è al centro della pelle perché comunque non è bene togliere tutti gli armonici al suono della grancassa.
  • Negli anni '70 alcuni batteristi usavano batterie senza pelli risonanti ed esistevano dei modelli di batterie che non ne prevedevano affatto l'alloggiamento. Ciò è dovuto al fatto che la microfoni per la ripresa live. Oggi con l'avanzare della tecnologia e quindi della qualità dei microfoni non si usano più queste batterie o tecniche di ripresa microfonica, in quanto le procedure di amplificazione degli strumenti si sono standardizzate, e non ci sono più grossi problemi di amplificazione dello strumento acustico.