SECOND-LINE DRUMMING:

stile musicale nato a New Orleans e sviluppatosi come evoluzione del tamburo da parata. Tra i maggiori esponenti di questo stile oggi Johnny Vidacovich e Stanton Moore.

SECOND-LINE DRUMMING

SEDICESIMI:

quattro note ogni quarto:

SHUFFLE:

stile ritmico derivato dalla ripetizione della terzina senza la nota centrale.

LO SHUFFLE

LA SINCOPE:

spostare l’enfasi ritmica in posizioni atipiche o inaspettate della battuta. Può essere regolare, irregolare, semplice o composta.

SORDINE:

elementi fisici da posizionare sopra le pelli battenti per diminuire gli armonici in eccesso ed avere un migliore controllo del suono. Ad esempio le gelatine, i ring in plastica o il nastro telato (gaffa).

SPAZZOLE:

Le spazzole dette anche pennelli sono particolari bacchette formate da un insieme di setole e vengono utilizzate per suonare strumenti a percussione.

Sono solitamente realizzate in plastica, metallo e legno. Sono formate per un terzo della loro lunghezza da sottili fili metallici (le setole), mentre per la rimanente parte dal manico della spazzola stessa. Il manico della spazzola talvolta incorpora un sistema a scorrimento che permette di proteggere la spazzola quando non utilizzata, ritraendola proprio all'interno del manico.

Talvolta l'estremità della spazzola dalla parte del manico può essere chiusa con una terminazione di forma sferica o comunque di forma circolare: molti batteristi usano anche questa parte della spazzola per avere un timbro più duro e deciso.

Le caratteristiche delle spazzole possono variare sensibilmente, anche a seconda del tipo di genere musicale che si intende eseguire.

Il suono delle spazzole è adatto a creare atmosfere sfumate e morbide, tipiche del genere Jazz: "accarezzando" la pelle del rullante o la superficie dei piatti è possibile creare accostamenti timbrici che con le bacchette sarebbero impossibili.

SPLASH:

Il piatto splash è un piatto utilizzato in una batteria o in un set di percussioni. È il più piccolo fra i tipi di piatti comuni, da 6 a 12 pollici e il suo spessore è minimo.

STACCARE IL QUATTRO:

definire il tempo di un brano prima che inizi, usando una bacchetta contro l’altra oppure il charleston. Tecnica che si usa quando si suona con altri musicisti ed è necessario partire contemporaneamente

STACCARE IL QUATTRO

STACK:

posizionare sullo stesso supporto un piatto sopra ad un altro per ottenere sonorità particolari.

STICK CONTROL:

celebre metodo per la tecnica delle mani (o dei piedi), scritto da George Lawrence Stone.

STICK CONTROL LIBRO FONDAMENTALE PER TUTTI I BATTERISTI

STICKING:

O DITEGGIATURA ,l’ordine specifico con cui dovrò suonare la mano destra e la sinistra in un esercizio o brano. Generalmente viene indicato con R = mano destra e L = mano sinistra.

STICKING O DITEGGIATURA

SUONARE:

AVANTI O INDIETRO , 

creare una particolare tensione musicale generando una sensazione di urgenza (avanti) o relax (indietro). Guarda questo video per una spiegazione più dettagliata…

Sustain: decadimento del 

TIRARE AVATI, TIRARE INDIETRO

SUSTAIN:

decadimento del suono. Per esempio la tensione delle pelli risonanti determina la quantità di sustain di un tamburo.

SUSTAIN